Store Traffic

Aumenta il traffico sul punto vendita

La sfida

Far diventare il tuo pv la destinazione preferita dei clienti.

Le soluzioni

Puoi assumere un buttadentro, è un’opzione, o attivare strategie drive to store non solo digitali.

Ti aiutiamo a costruire progetti di store traffic che ti permetteranno di far diventare il tuo punto vendita la destinazione preferita dei tuoi clienti.

Il nostro metodo

Individuiamo le persone con cui vuoi interagire e esploriamo i contesti fisici e digitali in cui vive il tuo store  per realizzare customer experience di grande richiamo.

Monitoriamo costantemente le prestazioni e interveniamo in real time se c’è bisogno di migliorarle.

Studiamo le mappe, non solo digitali

Le attività di store traffic possono essere vincenti anche se si decide di utilizzare tool fisici.
Il segreto è guardarsi intorno, letteralmente.
Per il progetto di local activation commissionato da Burger King per il suo ristorante all’interno del Centro Commerciale Auchan Monza, siamo partiti dall’analisi del bacino di riferimento alla ricerca dei più interessanti punti di prossimità in cui intercettare potenziali clienti.

Co-marketing con il vicino Hotel B&B, spot in sala e buoni sconto sulle poltrone del cinema all’aperto, distribuzione leaflet nei pressi del Polo Universitario, collaborazione charity con Shark Monza: sono solo alcune della attività Drive to Store implementate.

Ti aiutiamo a conoscere le tue buyer personas e a parlare con loro

Per incrementare le visite alle landing page di Drive Different,
con richiesta di preventivo per il noleggio dell’auto a lungo termine, abbiamo sviluppato una campagna di lead generation che ha previsto la definizione di buyer personas. Come? Attraverso l’incrocio di dati Eurisko, l’analisi dello storico dei clienti e della loro customer journey.

Contatti selezionati, con alta probabilità di conversione, che abbiamo intercettato su Facebook e Instagram con offerte differenziate a seconda dei destinatari.

STRATEGIA A IMBUTO

Il funnel alla base del progetto di lead generation per Drive Different di Car Server ha portato allo sviluppo di un calendario dettagliato di messaggi personalizzati.

Attingiamo creativamente ai tool digitali

Quale modo migliore per guidare il cliente al punto vendita se non inserendosi come punto di interesse nelle app di mappe sugli smartphone? 

È quello che abbiamo realizzato per il Centro Commerciale Globo, investendo su Waze, l’app GPS basata sulle informazioni fornite in tempo reale dagli utenti.

Risultati

6

Mesi di campagna

100k

Visualizzazioni dell’annuncio su Waze

6.200

Navigazioni verso il Centro tramite l’app

Investire su Waze è stata un’intuizione all’interno di un progetto Drive to Store più ampio, che ha visto Google My Business come asset fondamentale. Lo strumento di Google ha consentito a Centro Globo di ricevere più di 15.000 richieste di indicazioni stradali al mese e di gestirle collegandosi direttamente a Google Maps. E non è tutto: grazie ai Google Post la Local SEO strategy del Centro sta raggiungendo risultati straordinari, con oltre 20.000 visualizzazioni a post.

Luca Madrighelli

Strategic Head of Digital

Realizziamo customer experience di grande richiamo

Immagina di avere un punto vendita cioccolatoso all’interno di un outlet, nel periodo natalizio. È già un buon punto di partenza. Ma come ingolosire le persone che si trovano nelle vicinanze e indirizzarle proprio nel tuo store?

Con il marketing di prossimità.

Per i punti vendita Lindt degli outlet di Serravalle Scrivia e Barberino del Mugello abbiamo attivato campagne Facebook e Instagram di prossimità geo-localizzate, con cui abbiamo intercettato i clienti degli outlet offrendo loro vantaggi concreti, immediatamente redimibili sul punto vendita mediante codici EAN.

Una strategia di ingaggio e gratificazione che ha dato un’effettiva spinta non solo all’ingresso nello store, ma anche all’acquisto.
Il profumo di cioccolato non arriva così lontano!

Facciamo diventare il tuo pv la prossima destinazione dei tuoi clienti.

Comincia adesso