Cncc Award 2016: Proxima tre volte sul podio

Anche quest’anno Proxima si è aggiudicata prestigiosi premi durante i Cncc Award:
due Certificate of Merit ed il premio della community

IMG_8589

 

Tre premi per tre idee molto diverse tra loro, ma che in comune hanno una parola: innovazione.
È questo infatti il leitmotiv che ci ha guidato nella realizzazione dei progetti vincitori al Cncc Marketing Awards 2016.

Due le iniziative che hanno ottenuto il “Certificate of Merit” nella categoria New Media, categoria che premia i programmi e i piani strategici che prevedono un utilizzo innovativo e originale di tecnologie digitali nel raggiungimento degli obiettivi di comunicazione: l’iniziativa “Globo Photo Hunt” per il Centro Commerciale Globo di Busnago, e il “Whatsapp Quiz” per il Centro Commerciale Val di Chienti di Piediripa di Macerata.

Ma non solo Centri Commerciali: l’innovazione “made in Proxima” è arrivata anche dal settore ristorazione. Quest’anno, infatti, tra ai premi ricevuti vi è anche il “Community’s Choise Award”, il riconoscimento assegnato al progetto più votato online dai soci Cncc.
Il progetto premiato è il nuovo format di ristorazione di CIR food “Viavai – Italian Smart Food”, nato in occasione di Expo 2015 e per il quale Proxima ha contributo allo sviluppo, realizzando naming, logo e tutta la comunicazione dei nuovi locali di Monza e Rovigo.
L’innovazione in questo caso sta nell’aver preso parte ad un progetto che esalta il Made in Italy in una forma nuova e fresca, per dare una risposta alle esigenze di una ristorazione veloce, ma sempre di qualità. Un format pensato, tra l’altro, anche per poter essere inserito all’interno delle Gallerie Commerciali.
Una, o meglio, tre grandi soddisfazioni che confermano Proxima come laboratorio multidisciplinare in cui ogni giorno si sperimenta e si esplora per creare nuovi business.
Un’agenzia consapevole dei complessi e costanti mutamenti che avvengono intorno a noi, e per questo capace di anticipare le tendenze e sfruttare gli strumenti di utilizzo quotidiano per fare vivere nuove esperienze.